Halloween scozzese

Real English Youtube 2

Benvenuto nel video Real English di questo mese in cui ti parlo della storia e della cultura di Edimburgo e della Scozia, e tu ricevi un'ottima lezione di inglese guardando la lingua nel contesto! Questo mese parliamo delle tradizioni scozzesi di Halloween. Prima di guardare il video, dai un'occhiata al nostro set di quizlet per aiutarti a seguire meglio il video. Allora leggi il nostro blog interattivo per un'ottima pratica dell'inglese!

Ricorda, i nostri video in Real English non sono scritti in anticipo! Usiamo la lingua autentica in modo che tu possa vedere come i parlanti L1 usano l'inglese in modo naturale.

Un tradizionale Halloween scozzese

Pensi di conoscere Halloween? Pensa di nuovo! Halloween deriva da una tradizione celtica ed è iniziato proprio qui in Scozia (anche se anche l'Irlanda dovrebbe essere menzionata). Puoi dimenticarti delle zucche e Dolcetto o scherzetto, le nostre tradizioni sono molto diverse! Continuate a leggere per saperne di più.

Come si chiama Halloween in Scozia?

Halloween ha le sue radici nella festa celtica Samhain (pronunciato sow-in), che tradotto approssimativamente significa la fine dell'estate. Ci sono menzioni di Samhain nella letteratura celtica di oltre 2000 anni fa, e il festival celebrava la fine della luce e l'arrivo dell'oscurità, o la fine dell'estate e l'inizio dell'inverno. Era essenzialmente un raccolto festival durante la stagione autunnale, motivo per cui associamo il colore arancione ad Halloween. 

Come tante delle nostre feste pagane, Samhain è stata sicuramente un'occasione per passare dei bei momenti con la famiglia e i vicini, ma ha anche avuto uno scopo importante. La gente pensava che il 31 ottobre segnasse l'inizio dell'inverno buio e freddo, e lo associavano (logicamente!) alla morte umana e alla distruzione dei raccolti e del bestiame. I Celti credevano che fosse perché era notte il velo tra il mondo umano e quello spirituale sollevato, e gli spiriti potrebbero visitare la Terra. 

druidi avrebbe usato la notte per fare previsioni sul futuro, e acceso falò bruciare sacrifici per offrire protezione alle comunità. Era tradizione spegnere il fuoco in casa e riaccenderlo dal falò, proteggendo la casa e contribuendo a rafforzare lo spirito comunitario. I Celti indossavano anche costumi, principalmente fatti di pelli di animali, e cercavano di raccontarsi le fortune degli altri.

photo of a bonfire similar to what they would have traditionally done in Scotland on Halloween
fotografato da Jens Mahnke a partire dal Pexels

Quando è cambiato il nome in Halloween?

Il nome Halloween deriva dalla tradizione cristiana che riprende la celebrazione. Intorno al 1000 d.C., la chiesa più o meno ha preso il sopravvento il festival lo chiamava All Souls Day, il giorno in cui onoravano i morti. All Soul's Day conservava ancora molte tradizioni di Samhain come falò e costumi, anche se questa volta con un tema molto più religioso come angeli e diavoli. La notte prima c'era All Hallows Eve, che alla fine è diventato Halloween. 

Quindi quali sono le tradizioni scozzesi di Halloween?

Abbiamo molte tradizioni scozzesi di Halloween che derivare da Samhain, anche se ce ne sono alcuni che oggi decisamente non facciamo. La maggior parte di questi riguarda la previsione del futuro. La gente credeva che avresti potuto prevedere l'altezza e il peso del tuo futuro partner se fossi uscito in un campo ad Halloween e ti fossi tirato fuori a gambo di cavolo. La lunghezza del gambo determinerebbe la taglia del tuo partner e la quantità di suolo su di esso ti direbbe quanto sarebbero ricchi! 

Potresti anche mettere alla prova il tuo futuro matrimonio gettando una noce sul fuoco. Se non emetteva un suono, significava che il tuo matrimonio avrebbe avuto successo, ma se sibilava allora non lo sarebbe stato.

Più tardi nella nostra storia di Halloween è diventato tradizionale fare una torta di Halloween. Queste sono torte decorate con facce davvero brutte. All'interno troverai 3 oggetti; un anello, una moneta e un bottone. Se avessi l'anello saresti il primo a sposarti, se trovassi la moneta saresti ricco, ma se trovassi il bottone rimarresti single! Queste torte erano piuttosto orribili e portavano all'espressione di Glasgow "ha una faccia come una torta di Halloween" per dire che qualcuno era davvero brutto.

A quali giochi di Halloween giochi in Scozia?

Sebbene al giorno d'oggi non prevediamo il nostro futuro utilizzando tali metodi scientifici, abbiamo ancora molti giochi tradizionali a cui giochiamo. Le mele erano sacre nella cultura celtica e sono molto presenti ad Halloween. Le mele caramellate sono un dolce molto popolare, ma il modo più popolare in cui usiamo le mele il 31 ottobre è cucinare per le mele!

A basket of apples.
fotografato da лена узичкина a partire dal Pexels

In questo gioco metti tante mele in una ciotola, metti le mani dietro la schiena e cerchi di estrarne una con i denti. UN variazione su questo, è mettere una forchetta in bocca e farla cadere nell'acqua per cercare di bucare una mela. Questa è un'ottima opzione se non vuoi che il tuo viso si bagni! Simile a preparare le mele è mettere i dolci in un piatto pieno di farina e tirarli fuori mentre le tue mani sono dietro la schiena.

Un altro gioco in cui non puoi usare le mani è focaccine alla melassa! Qui appendiamo focaccine o torte a uno spago e le copriamo con melassa, uno sciroppo denso. Ti inginocchi e devi provare a mangiarli indossando una benda e con le mani dietro la schiena. Come puoi vedere, ci piace essere piuttosto disordinati alle nostre feste di Halloween!

Costumi di Halloween scozzesi

Poiché le persone credevano che i morti potessero camminare sulla Terra ad Halloween, le persone vestivano i loro figli come ghoul e ghoul per proteggerli dagli spiriti maligni. Qui è dove la tradizione di travestirsi e andare porta a porta viene da. Mentre negli Stati Uniti è comune travestirsi da principesse e supereroi, in Scozia tradizionalmente ci vestiamo da qualcosa di spettrale! Ciò significa un sacco di streghe, vampiri, fantasmi e pipistrelli.

two children dressed up as ghosts with sheets over them and some pumpkin shaped buckets.
fotografato da Charles Parker a partire dal Pexels

Quando crescevo negli anni '80, sicuramente non potevi nemmeno prendere il tuo costume al supermercato. Avevamo molti più costumi fatti in casa con le cose che potevi trovare a casa tua. Ciò significava che noi bambini degli anni '80 di solito avevamo costumi fatti con sacchetti della spazzatura neri!

Dolcetto o scherzetto è una tradizione scozzese di Halloween?

Beh, non esattamente! Dolcetto o scherzetto è sicuramente una tradizione americana, tuttavia l'idea viene dalle tradizioni scozzesi. Qui andiamo guising o galoshin. È molto simile al dolcetto o scherzetto, ma non ottieni i tuoi dolcetti senza prima dare qualcosa! Devi fare un turno o fare un pezzo, il che significa dare una performance. Possono essere molte cose diverse, come raccontare una barzelletta, cantare una canzone o fare un trucco di magia.

Children dressed as a witch and a devil going guising,. Gusiing is a Scottish Halloween tradition which inpsired the US version of trick or treating.
fotografato da Charles Parker a partire dal Pexels

E tradizionalmente, non abbiamo nemmeno i dolcetti! Quando ero piccolo, i tipici dolcetti di Halloween includevano i satsuma, scimmia noci e uvetta, anche se questo è certamente cambiato. Non sono sicuro di quanto sarebbero felici i bambini del 21° secolo se ricevessero questi snack invece dell'haribo!

Le lanterne di zucca sono una tradizione scozzese di Halloween?

Le lanterne lo sono, ma non quelle di zucca! Una delle verdure più facili da coltivare e comuni in Scozia che fanno una buona lanterna sono neeps, o rape, ed è quello che usiamo tradizionalmente! Questi sono molto più difficili da intagliare rispetto alle zucche, ma lo sforzo ripaga sicuramente. Sembrano anche molto più spaventosi! Non si può negare che le zucche siano diventate molto più popolari in questi giorni! Sono più facili da usare e ci sono meno possibilità di perdere un pollice nel processo!

Streghe e Halloween scozzese

A witches altar. The Goddess of winter used to be an important part of Halloween in Scotland.
fotografato da Elena Mozhvilo sopra Unsplash

La dea scozzese di Halloween

Il cambio delle stagioni era associato alla dea dell'inverno in Scozia, e ha molti nomi. È conosciuta come Cailleach, Carlin, Nicneven e Crone (o la vecchia).

Si credeva che portasse i cambiamenti della stagione. Durante i mesi invernali, allevava cervi, resisteva alla primavera e gelava il terreno con il suo bastone. Si credeva anche che avesse creato molti laghi e montagne scozzesi. 

Sulla costa orientale era anche conosciuta come la regina delle streghe. Questo è uno dei motivi per cui associamo le streghe ad Halloween.

Era illegale mangiare un rotolo di salsiccia ad Halloween in Scozia

Un altro fatto sulle streghe è che era illegale mangiare questo popolare spuntino da festa ad Halloween fino al 1950! Ciò era dovuto all'atto di stregoneria che vietava il consumo di carne di maiale in questa data. Le ossa di maiale erano associate agli incantesimi lanciati dalle streghe, quindi tutto ciò che era associato al maiale era bandito ad Halloween.

Influenze americane sulle tradizioni scozzesi di Halloween

A pumpkin with the words trick or treat written on a wooden sign.
fotografato da Nick Fewings sopra Unsplash

Quando gli scozzesi emigrarono in Nord America, portarono con sé le loro tradizioni di Halloween e le adattarono. Poiché non riuscivano a trovare le rape, usarono le zucche per le loro lanterne. Nel tempo la celebrazione si è trasformata in un evento più familiare. Era decisamente meno spaventoso e aveva un'atmosfera da carnevale. Attraverso Holywood e gli spettacoli televisivi, la cultura statunitense è arrivata a dominare a livello globale. Grazie a questo, le tradizioni nordamericane di Halloween sono diventate le più conosciute.

Al giorno d'oggi puoi vedere l'enorme influenza che gli Stati Uniti hanno avuto sulle nostre tradizioni. Vedrai dolcetto o scherzetto in tutto il posto in questi giorni. Ci sono meno neeps da intagliare e più zucche. E sono sicuro che un bambino lo farebbe storcere il naso per aver ricevuto una noce di scimmia. Vedrai anche molti più Spidermen ed Elsa di Frozen che fantasmi e ghoul per strada! E non sono sicuro di quanti bambini facciano ancora una svolta. Ma spero che molte delle nostre tradizioni rimarranno in piedi!

La società Beltane di Edimburgo fa un'incredibile Festa di Samhain ogni anno, terminando con un festival del fuoco a Calton Hill. E ci sono un sacco di tradizionalisti come me! Insistiamo ancora a intagliare un neep, a preparare le mele e a travestirci da qualcosa di spaventoso! Spero di averti ispirato a provare alcune di queste tradizioni anche quest'anno!

Ti piacerebbe imparare più inglese nel contesto? Allora iscriviti al nostro Corso online illimitato. Puoi provare una settimana gratis! Offriamo anche una grande selezione di inglese generale e corsi di preparazione agli esami.

Torna su