Come utilizzare le modalità degli obblighi

Benvenuti al post di Lezioni all'ora di pranzo di oggi. Questa settimana esaminiamo i verbi modali di obbligo. Le nostre lezioni all'ora di pranzo sono lezioni di inglese online gratuite in cui esaminiamo aree dell'inglese che sono spesso difficili per gli studenti.​

Se non sei riuscito a unirti a noi per la nostra sessione dal vivo, puoi recuperare i momenti salienti della lezione di seguito. Se desideri partecipare alla nostra sessione live per avere la possibilità di porre domande all'insegnante, puoi prenotare il tuo posto direttamente sul nostro sito web. Queste lezioni sono 100% gratuite e si tengono il martedì alle 12:00.

Verbi modali
Benvenuti alla lezione all'ora di pranzo di questa settimana. Oggi parleremo dei verbi modali di obbligo. Quindi, prima di tutto, cos'è un verbo modale? Un verbo modale è un tipo speciale di verbo che cambia o influenza gli altri verbi nella frase. In altre parole, dà un significato in più. Sono usati per mostrare il livello di possibilità o per indicare la capacità o per mostrare l'obbligo o dare il permesso. Come puoi vedere, i verbi modali hanno molte funzioni diverse. Inoltre si comportano in modo diverso da quello che chiameremmo un verbo ordinario. Quindi diamo un'occhiata più da vicino a loro.
 
Se hai già studiato i verbi modali, probabilmente ti è stato presentato come grammatica. Oggi li affronteremo in modo diverso. Li considereremo come un vocabolario. Penso che questo sia un buon modo per imparare molti argomenti inglesi che di solito vengono insegnati come grammatica. Se lo consideriamo come un vocabolario, possiamo pensare di più alla funzione della struttura ea cosa ti permette di esprimere, piuttosto che pensare a come dovresti costruirla. Quindi, voglio che pensiate che un verbo modale sia un po' come un pennello. Lo immergerai in diversi colori e lo userai per dipingere la tua frase con un significato diverso.
 
Prendiamo una frase di esempio: chiamo mia madre. Aggiungendo un verbo modale, posso esprimere un significato diverso. Posso esprimere che c'è l'obbligo di chiamarla 

 

  • io devo/devo/devo chiama mia madre. (obbligo)

o che sarebbe una buona idea chiamare mia madre, ma se non lo faccio va bene lo stesso.  

  • io dovrebbe/dovrebbe chiama mia madre. (buona idea)

 
Ti rendi conto di cosa hanno fatto quei verbi modali alla nostra frase? Il verbo modale ha dipinto la nostra frase con un nuovo significato di obbligo.

La cosa più importante, come sempre quando si impara una lingua, è il contesto. Il tuo il contesto è la chiave. I verbi modali cambieranno il loro significato a seconda del contesto. Vediamo un esempio:

  • devo chiamare mia madre. dovere sta esprimendo un obbligo.
  • Mia madre deve essere occupata, non risponde al telefono. dovere esprime una deduzione o una speculazione.

 
Oggi ci concentreremo sulle modalità per l'obbligo. Tra poche settimane ci sarà un'altra sessione sulle modalità di deduzione e speculazione.
 
Verbi modali e semimodali
Quando parli di verbi modali, sentirai anche qualcosa chiamato semi-modale. Non è quello che chiameremmo un modale adeguato. Lascia che ti mostri le differenze.

Verbi modali:

  • sono sempre seguiti da un nudo infinito. Un infinito nudo è senza 'to'. Devo andare. non dico mai io deve andare. Ricorda questo, poiché è un errore molto comune.
  • non può essere trasformato in un tempo passato. Non posso dire che devoed partire. C'è un'eccezione: dovrebbe.

 
Verbi semi-modali hanno la stessa funzione dei verbi modali propri, ma:

  • può essere seguito da 'a' – io ho per partire
  • può avere un tempo passato - io aveva andare

Modalità di obbligo
Ecco un elenco di modali e semimodali di obbligo. Sono sicuro che ne hai già visti la maggior parte. Una nota a margine importante qui, potrebbe o Maggio NON sono modalità di obbligo. Ne parleremo in un'altra sessione.

Considerando le nostre modalità di obbligazione, è importante sapere cosa esprimono. Puoi ordinarli correttamente? Quale andrebbe in cima dove c'è un obbligo 100% e una conseguenza? Quale andrebbe nel mezzo e sono consigliabili? E quali sono in fondo come modalità di obbligazione dove non c'è conseguenza? Per vedere la soluzione premere sul quadrato 2.

Errori comuni
Diamo un'occhiata ad alcune aree relative alle modalità degli obblighi in cui gli studenti spesso commettono errori.
Abbiamo già detto, c'è nessun passato di must quando si parla di obblighi. Se vuoi parlare del passato devi usare un like semi-modale dovuto o dovuto needed. Quando controlli la nostra scala prima di accorgertene, esprimono lo stesso grado di obbligo del must.
 
Attenzione ai negativi. Quello che voglio dire con questo, l'opposto di must in termini di obblighi è non deve non. Deve e non deve sono uguali in termini di obblighi. Come esempio:

 

  • voi dovere pagare le tasse. Se non lo fai andrai in prigione.
  • voi non devo uccidere qualcuno. Se lo fai, andrai in prigione.

In entrambi i casi ci sono conseguenze. Così, rendere negativo un verbo modale non lo rende un opposto in termini di intensità.
 
Bisogno di è molto spesso usato al posto di dovere o dovere. Ti consiglio di provare a portarlo nel tuo vocabolario. I madrelingua e gli esperti usano il termine bisogno di tutto il tempo, mentre gli studenti non lo usano quasi mai. Lo stesso con non posso, mi è permesso e non devo. Gli studenti spesso si attengono a non devo mentre i madrelingua usano non posso e avere il permesso di più spesso.
 
Come menzionato prima, dovrebbero può essere utilizzato con un aspetto passato. Per esempio: io dovrebbero avere chiamato mia madre (dovrebbero + avere + participio) msignifica che non l'ho chiamata, ma sarebbe stato consigliabile se l'avessi fatto. L'importante dell'usare dovrebbero in questa struttura è la pronuncia. Stiamo andando a contrarre il verbo avere perché qui è un verbo ausiliare e non è importante per il significato di ciò che vogliamo comunicare. E poiché non è una parola importante, cambieremo il suono della vocale dam /æ/ a un //. Così  dovrebbero avere chiamato diventa un blocco sonoro: /dvˈkɔ:ld/. Quando parliamo dei nostri verbi modali di deduzione, lavoreremo molto di più con questa pronuncia. Come ti ho detto molte volte prima, le persone ti capiranno se non usi le contrazioni. È più per la tua comprensione. Ricorda: se riesci a produrre un suono, puoi sentire un suono.
 
Un'altra cosa che ho notato con dovrebbero è che molti studenti lo usano in modo errato. Dovrebbero esprime qualcosa di opportuno. Non è un obbligo forte con una conseguenza come dovere. Ricorda, se c'è una conseguenza, devi usare un modello o un semi modello, che è forte in termini di obbligo.
 
Un'altra cosa importante quando si usano i modali è il registro. Un libro di grammatica te lo dirà, che dovere viene utilizzato per obblighi interni (devo chiamare mia madre – qualcosa che devo fare) e dovere per obblighi esterni (Devo andare a lavorare – qualcun altro me lo fa fare). Ma su questo non sono davvero d'accordo. credo dovere è più formale e quando lo usi nel tuo discorso, suona molto più serio. Consiglio di usare dovere invece di dovere quando parli. Lo stesso vale per dovrebbero e dovrebbe. Dovrebbe è un modo più formale per esprimere qualcosa che è consigliabile di dovrebbero. E un terzo esempio è devo e dovere. Entrambi significano lo stesso ma devo è più informale e più comunemente usato nell'inglese parlato.
 
E ora è il momento di mettere in pratica queste modalità di obblighi. Se ti va puoi lasciarci un commento e condividere qualche consiglio o raccontarci un obbligo interessante.

Torna su