Edinburgh Grave Robbers – Vero inglese

Copy of Real English Youtube Instagram Post Square

Benvenuto nel video di Real English di questo mese in cui ti parlo della storia e della cultura di Edimburgo e della Scozia e riceverai un'ottima lezione di inglese guardando la lingua nel contesto! Tornando alla stagione spettrale, questo mese ci stiamo tuffando nel mondo macabro dei ladri di tombe di Edimburgo, o Body Snatchers come erano conosciuti.

Gli ultracorpi di Edimburgo

Nel blog di Real English di questo mese, entra nell'atmosfera di Halloween mentre scopriamo la storia raccapricciante degli ultracorpi scozzesi o degli uomini della risurrezione, altrimenti noti come ladri di tombe!

La necessità di un corpo intatto dopo la morte ha una lunga storia

C'è una grande quantità di tradizione religiosa di risurrezione dai morti che conduce alla vita eterna. In molte culture si pensava che la risurrezione dipendesse totalmente dal fatto che il corpo fosse intatto al momento della sepoltura. Pensa a Antico Egitto e quei faraoni, o Sepolture vichinghe. Il cristianesimo non era diverso e insegnava anche che il corpo doveva essere mantenuto intatto per il giorno della resurrezione. Questo è il motivo per cui c'era una forte opposizione a cremazione che continuò nel 20° secolo. In effetti, questo atteggiamento nei confronti della creazione iniziò a cambiare solo dopo la prima guerra mondiale, quando la Chiesa non poteva negare che i milioni fatti a pezzi che erano eroi di guerra non sarebbero stati ammessi i cancelli perlati e salire al cielo.

picture of Edinburgh university
L'Università di Edimburgo nella foto con le Pentland Hills sullo sfondo

Ma nel 18° e 19° secolo, la necessità di un corpo intatto dopo la morte era ancora molto presente.

Tuttavia, questo ha rappresentato un problema per la medicina sempre più moderna. Con l'avanzare della scienza medica, è diventato chiaro che l'unico modo per saperne di più era guardare all'interno del corpo. Ciò significava che ne avevano bisogno cadaverima erano duri passare​. Chirurghi e anatomisti potevano usare i corpi dei criminali giustiziati, ma questo era limitato a una piccola quantità.

Nel 1636 William Gordon, un medico del King's College di Aberdeen, fece una petizione al Privy Council per poter insegnare anatomia umana. Il Consiglio gli disse che gli sarebbe stato permesso: "Twa corpi di uomini, essendo notevoli malfattori, giustiziano in legami, specialmente essendo ribelli e fuorilegge", che si traduce in due corpi all'anno - e questo in realtà non l'avrei tagliato (ah ah!).

Ma questo sarebbe cambiato con il Murder Act del 1752.

Come sottoprodotto di questa legislazione, più organismi è venuto sulla scena​. Non per il progresso della scienza medica, ma come ulteriore deterrente contro la commissione di un reato. Fondamentalmente, non solo ora potresti essere giustiziato per aver infranto la legge, ma potresti anche essere condannato ad avere il tuo cadavere pubblicamente sezionato. Per molte persone questa era una punizione peggiore della morte perché significherebbe non poter andare in paradiso. Tra i lati positivi per la medicina, la nuova legge ha aumentato significativamente il numero di corpi a cui gli anatomisti potevano accedere legalmente.

Ma anche questo cambiamento nella legge non poteva soddisfare le esigenze degli ospedali e dei centri didattici aperti nel corso del 18° secolo ed è stato particolarmente difficile a Edimburgo. La Scuola di Medicina di Edimburgo è stata considerata un leader mondiale e IL posto dove ottenere la tua laurea in medicina. A causa della quantità di studenti che affollano l'università, la domanda di cadaveri ha completamente superato l'offerta. Il problema era lo stesso per tutte le città universitarie. Era chiaro che il modo più semplice per ottenere cadaveri freschi era andare direttamente alla fonte: freschi tombe​. Sorprendentemente, inizialmente furono i chirurghi e gli stessi studenti di medicina a farlo dissotterrali, che porta alla gente del posto (abbastanza comprensibilmente) disprezzareg loro. I chirurghi e i loro apprendisti pagavano spesso un prezzo elevato per aver rubato i morti.

La rivolta del 1742 a Edimburgo

Prendi l'esempio della rivolta del 1742 a Edimburgo. Fino a Rivolte vai, era piuttosto qualcosa. Le tensioni erano già state correndo in alto tra residenti locali e chirurghi attraverso la città per alcuni mesi e tutto è venuto a capo quando il pubblico venne a sapere che un chirurgo, Martin Eccles, e i suoi apprendisti avevano ottenuto il corpo di un uomo chiamato Alexander Baxter, che era stato sepolto a St Cuthbert's Kirkyard solo una settimana prima. Il kirkyard era un assiduo ritrovo dei medici, tanto che nel 1738 l'altezza del muro di cinta fu portata a quasi due metri e mezzo nel tentativo di fermare le incursioni. Non ha funzionato e i corpi hanno continuato a essere dissotterrati. In risposta a questo, l'Edinburgh assalire ha corso una rivolta, circondando i locali di Eccles, rompendo finestre e urlando.

Painting of the portsburgh riots in Edinburgh
La mafia di Edimburgo ha scatenato una rivolta nella Città Vecchia

Stava diventando sempre più rischioso per i chirurghi e gli studenti rubare i corpi.

Quindi era ora che lo facesse qualcun altro fanno il loro sporco lavoro per loro. Entrano gli Uomini della Resurrezione, o ladri di cadaveri. Potrebbe sorprenderti apprendere che il prelievo di cadaveri dalle tombe non era di per sé illegale poiché il cadavere non aveva valore legale e non era di proprietà di nessuno. Ciò che era illegale era sezionare i cadaveri e rubare tutti gli oggetti che si trovavano sul cadavere stesso. I medici e gli studenti di medicina che compravano cadaveri non facevano domande sulla provenienza dei cadaveri, e gli ultracorpi di solito lasciavano tutto tranne il corpo nella bara. area grigia.

Perché qualcuno dovrebbe voler dissotterrare i morti?

Pagava molto bene, tanto quanto diversi mesi del salario di un operaio per cadavere. Ma di certo non era per il pusillanime​. Gli ultracorpi dovrebbero spesso bere molto alcol prima di andare al lavoro. Non solo per affrontare l'aspetto del cadavere, ma anche per affrontare l'odore. Il gas di un cadavere non va bene!

E mentre lo era certamente macabro, non puoi criticare la loro professionalità

photo of a tombstone in a graveyard
I cimiteri e i cimiteri di Edimburgo sono pieni di storia

Le bande avrebbero sorvegliato le loro aree, andando sotto copertura per partecipare ai funerali e scoprire chi era morto di recente nella comunità. Le donne venivano spesso inviate perché erano molto meno sospettose quando facevano domande. Ne farebbero un po' ricognizione lavorare per scoprire se chincaglieria era stato lasciato sulle tombe. Questo era qualcosa che i poveri avrebbero fatto per controllare se lo fossero stati manomesso​. E avevano una tecnica incredibile per far uscire i corpi.​

Quindi ecco la mia guida facile per dissotterrare un cadavere (prego!)

  1. Identifica la testa della bara
  2. Appoggia un sacco lungo la tomba in modo che la terra fresca non cada sull'erba (e traditi!).
  3. Sposta il terreno dalla cima alla fine della tomba (utile quando si tratta di rompere il coperchio della bara).
  4. Usa vanghe di legno per mantenerlo silenzioso
  5. Con alcuni ganci di ferro o a piede di porco tira il coperchio della bara
  6. Grazie alla distribuzione del terreno, questo romperà la bara a livello delle spalle
  7. Mettici sopra un sacco per attutire il rumore del legno che si scheggia
  8. Fatti da parte per far fuoriuscire il gas del cadavere
  9. Metti le corde intorno alla testa o sotto le braccia
  10. Conta fino a 3 e tira (un movimento a scatti funziona meglio)

Potresti anche colpire il jackpot!

Le tombe dei poveri erano eccellenti per gli affari perché molti corpi sarebbero stati sepolti nello stesso posto e avrebbero dato un buon tiro. Tuttavia, significava un approccio leggermente diverso. Poiché tutte le bare sarebbero state seppellite alla stessa profondità, tutto ciò che dovevano fare era sbarazzarsi del terreno sciolto e concentrarsi sull'apertura di ciascuna bara individualmente.

Un tale livello di professionalità significava che era necessaria la sicurezza nei cimiteri e nei cimiteri. Se te lo stavi chiedendo, un cimitero è annesso a una chiesa e i cimiteri no. Per proteggere i morti, iniziarono a essere costruite torri di avvistamento dove guardie armate avrebbero fatto la guardia di notte. Questi variavano da strutture molto semplici a strutture estremamente sofisticate.​

Tuttavia, le sentinelle non erano l'unica linea di difesa contro i resurrezionisti. Sono stati utilizzati vari gradi di tecnologia. Un approccio semplice e precoce è stato quello di compattare pesantemente il terreno durante il riempimento di una fossa e di inserire diversi strati di rami per rendere più difficile lo scavo. A volte lastre di pietra incredibilmente pesanti conosciute come pietre mortali venivano poste sopra la tomba per allontanare gli scavatori. Ma i rapitori di cadaveri impararono presto come aggirarli e scavare all'estremità della tomba, quindi rompere l'estremità della bara e trascinare fuori il cadavere per la testa.

photo of the watchtower at St Cuthbert's kirkyard in Edinburgh
La torre di guardia alla chiesa di St Cuthbert

Chiaramente, erano necessarie soluzioni più efficaci.

Chiaramente, erano necessarie soluzioni più efficaci. Uno era il "collare della bara", una spessa collana di ferro imbullonata al pavimento della bara e progettata per impedire che il corpo venisse trascinato fuori dalla bara. Il passo successivo nella corsa agli armamenti fu la cassaforte, una gabbia di ferro che racchiudeva la bara. Dato il loro grande peso e forza, le casseforti da mortaio erano probabilmente molto efficaci nella protezione delle tombe. Lo svantaggio era che la loro struttura massiccia significava anche che erano difficili da manovrare dentro e fuori dalla tomba e rimuoverli non avrebbe potuto essere una prospettiva piacevole.

Il ferro era il materiale preferito nella corsa agli armamenti contro gli ultracorpi. Il collare della bara era come una spessa collana di ferro che si metteva intorno al collo del cadavere, e poi questa veniva attaccata al pavimento della bara per impedire che il corpo venisse trascinato fuori. Questo si è evoluto nella cassaforte, che era come un'enorme bara di ferro in cui si metteva la bara di legno. Grazie al suo enorme peso e forza, probabilmente era molto efficace nel fermare i ladri di tombe. Il rovescio della medaglia era che erano così massicci e pesanti che erano davvero difficili da entrare e uscire dalle tombe. 

A mortsafe on top of grave in a cemetary
Una cassaforte

L'ultimo e il più sofisticato modo di proteggere i morti, utilizzato principalmente nel nord-est della Scozia, lo era ostelli. Si trattava di edifici molto solidi e privi di finestre in cui era praticamente impossibile scassinare. Sono stati progettati con pareti enormi e pesanti porte di legno e metallo. Potresti conservare il corpo della persona amata lì fino a quando non è sufficientemente decomposto di non interessare gli ultracorpi.

Come al solito, c'era un divario ricchi/poveri.​

Chi ha soldi potrebbe pagare i propri cari per essere rinchiusi con muri di pietra e gabbie di ferro. Questi sono più comunemente visti nei cimiteri delle grandi città universitarie, ad esempio a Edimburgo Nuovi e vecchi cimiteri di Calton.​ Le persone più povere dovevano fare affidamento sulle sentinelle che stavano intorno alle tombe nell'oscurità​. 

E questa divisione nel modo in cui venivano trattati i corpi dei ricchi e dei poveri avrebbe conseguenze tragiche e sinistre. C'erano molte persone che hanno visto una lacuna nel mercato di modi alternativi per rubare i corpi. C'erano intermediari chi pagherebbe i funzionari della chiesa o il becchini per dar loro direttamente i corpi, prima che fossero sepolti. Truffatori andrebbero a reclamare i corpi dei poveri, fingendosi loro parenti. Alcuni erano solo resurrettisti dilettanti che si sono imbattuti in un cadavere o in una tomba fresca e hanno deciso di fare soldi facili. E poi, c'erano quelli che sarebbero andati alla fonte stessa e avrebbero commesso un omicidio. Se tu fossi indigente, questo era un modo semplice per fare un sacco di soldi.

Stone tomb in Greyfriar's kirkyard, Edinburgh
Greyfriar's Kirkyard a Edimburgo

Helen Torrance e Jean Waldie

Nel 1751, gli abitanti di Edimburgo Helen Torrance e Jean Waldie ebbero l'idea di fare soldi facili. Avrebbero preso una bara vuota appesantita e avrebbero convinto alcuni studenti di medicina che dentro c'era il corpo di un bambino. Il loro piano caduto tuttavia, quando la madre del bambino di nove anni John Dallas - il bambino che avevano intenzione di fingere fosse morto - si rifiutò di collaborare. Ma i 5 scellini che potevano ottenere erano troppo allettanti. Ciò equivaleva a circa £ 30 in denaro di oggi, ma sarebbe stato lo stesso di 2 giorni di stipendio. Essi fece bere alla madre di John nell'appartamento di Torrance. Waldie scivolò fuori per trovare il ragazzo a casa da solo nella vicina Stanielaw's Close e lo riportò nel suo appartamento dove Torrance si unì a lei. Lì, hanno ucciso il ragazzo, molto probabilmente soffocandolo. Sono riusciti a venderlo ad alcuni studenti di medicina, ma poi sono andati fuori di testa e hanno abbandonato il corpo. Waldie e Torrance furono processati per omicidio e impiccati a Grassmarket nel 1752.

Sono diventati i primi bodysnatcher di Edimburgo ad uccidere la loro vittima. Non sarebbero gli ultimi. Un sensazionale crimine da serial killer a Edimburgo sarebbe arrivato tra 80 anni.

Farebbe così inorridire l'intero paese che cambierebbe la legge che porterebbe all'Anatomy Act 1832. Questo ha dato licenza gratuita a medici, insegnanti di anatomia e autentico studenti di medicina per sezionare i corpi donati. Ma di più su questo nel nostro prossimo vlog…..

Ti piacerebbe imparare di più l'inglese nel contesto? Allora iscriviti al mio Culture Club online, oppure vieni a viverlo di persona in uno dei miei corsi di immersione culturale.

Torna su