Scuole bilingue: una grande idea o un potenziale disastro?

Picture

La notizia mi è giunta l'altro giorno che UGT, uno dei più grandi sindacati spagnoli, ha presentato una denuncia ufficiale contro la Regione di Madrid per l'assunzione di insegnanti madrelingua inglese non qualificati per il loro progetto per animali domestici, scuole bilingue.
Non posso credere che non sia successo prima. Mentre la crisi economica e i tagli alla spesa sono stati costantemente nell'opinione pubblica, i cambiamenti in atto nel sistema delle scuole bilingue sono stati scivolando sotto il radar.
In origine consisteva nell'avere assistenti linguistici nelle scuole primarie. Sono sicuro che poche persone troverebbero un problema con questo. In effetti, mi piacerebbe vederlo nel Regno Unito. È un ottimo modo per introdurre una lingua straniera al livello primario.
Ma sto divagando. Gli assistenti linguistici trasformato in l'ex
presidente della regione Esperanza Aguirre's politica di punta. Poliglotta lei stessa, Aguirre ha avuto una visione dei bambini spagnoli che crescono in una società bilingue, simile a quella dei paesi nordici.

Non è una cattiva idea in linea di principio? Bene, a parte il fatto che sospetto che questa politica sia stata introdotta per sminuire altre molto negative, ci sono alcune politiche piuttosto fondamentali difetti con il piano.

In primo luogo, il motivo per cui i paesi nordici hanno un livello così alto di inglese è che sono circondati dalla lingua. La TV è in inglese, i film non sono doppiati e poiché non molte persone parlano correntemente il finlandese
c'è una reale necessità di parlare una lingua franca.

In Spagna, a meno che non si viva nel centro della capitale, è praticamente impossibile trovare un cinema in cui i film non siano doppiati. Nonostante ci siano molti programmi in lingua inglese in TV, nessuno di questi è in lingua originale, e nemmeno nel "tasto rosso" l'era digitale
la gente non guarderà in inglese.

Molti genitori non parlano inglese e anche fuori dai grandi centri urbani non è facile trovare o sentire persone che lo parlano.

Fondamentalmente, per un bambino di sei anni non è assolutamente necessario che parli in inglese. Sono cresciuto bilingue, parlando spagnolo in Scozia. Non ho mai parlato spagnolo da giovane, a meno che non fossi in Spagna. Perché? Perché le persone mi capivano quando parlavo con loro in inglese. È stato solo in Spagna, quando ho capito che l'inglese non funzionava, che ho usato lo spagnolo.

Quindi, se la Spagna vuole essere veramente “bilingue” in inglese, deve cambiare molte cose a livello sociale e culturale.

Ma perché mai la Spagna DOVREBBE diventare un paese bilingue? Esso ha
nessun legame storico con il Regno Unito, almeno non molto positivo. Altri paesi come Germania e Portogallo hanno alti livelli di inglese senza ricorrere al bilinguismo. Non è sufficiente aumentare semplicemente le ore e la qualità delle lezioni di inglese che i bambini ricevono a scuola? E che dire delle conseguenze di questo “bilinguismo”. Potrebbero esserci delle ricadute potenzialmente pericolose dal modo in cui queste scuole vengono organizzate e sviluppate.

Gli insegnanti con anni di esperienza rischiano di perdere il lavoro se non migliorano drasticamente il loro inglese in un tempo molto limitato e spesso a un livello irraggiungibile. Cosa dice questo di quanto sia apprezzata la loro conoscenza ed esperienza?

La disoccupazione giovanile è a oltre 50%. Le mie lezioni di inglese sono piene di laureati di insegnamento incredibilmente talentuosi, motivati e intelligenti con un buon livello di inglese. È impossibile per loro trovare un lavoro. Questi lavori non dovrebbero andare a loro?   

Il "madrelingua" sta diventando mettere su un piedistallo e considerato il
miglior insegnante possibile semplicemente perché sono cresciuti parlando la lingua. Questo è l'equivalente di me che eseguo un intervento chirurgico a cuore aperto semplicemente perché una volta ho messo un cerotto su qualcuno. Mettiamo in pericolo l'istruzione di un'intera generazione mettendola nelle mani di
persone non qualificate durante gli anni formativi cruciali. Cosa dice di una società o di un governo quando non apprezzano i loro insegnanti?

E a lungo termine, che impatto avrà questo sull'identità spagnola? Ai bambini viene praticamente detto che se non parli inglese sei inadeguato. Sento che queste scuole stanno dando priorità alla lingua inglese rispetto a quella spagnola. Sa di imperialismo, un
nazione invadente che entra e impone la sua lingua alla popolazione. Stiamo distruggendo la bellezza di studiare una lingua straniera.

Imparare una lingua straniera dovrebbe significare aprire le porte ad altri mondi e idee. Ti rende un essere umano migliore perché ti fa pensare in modo diverso. Imporre una lingua porta solo al risentimento.

Insegnare è una vocazione. Gli insegnanti sono tra le persone più dedicate al mondo. È il lavoro più importante che ci sia. Senza insegnanti, non puoi avere nient'altro. Gli insegnanti spagnoli stanno già lottando contro alcuni dei più severi tagli alla spesa pubblica della storia. Faremo davvero combattere anche loro questa battaglia?

Torna su